Gela Sport sul podio alla finale nazionale di Coppa Italia Lanci. «Premiato il nostro impegno, un sogno che si avvera»

Martedì, 29 Ottobre 2019 19:23 Written by  Published in People

Le Società Sportive provenienti da tutta Italia, hanno partecipato per aggiudicarsi uno dei tre trofei ai campionati nazionali di Coppa Italia svoltisi a Narni. E i portacolori della Gela Sport hanno imposto il loro valore con un 2° posto nella classifica assoluta femminile e un 2° posto nella classifica Promozionale d’Italia.

Cinque le atlete che hanno gareggiato e combattuto per ottenere le migliori misure e risultati: Maria Luisa Carnevale, Concetta Maganuco, Giusy Nicoletti, Maria Sciacca, e Concetta Margì, che alla fine delle gare, Peso, Disco e Giavellotto, hanno disputato una eccellente prestazione, ed hanno premiato il lavoro di un anno di attività. Purtroppo, Valeria Meli, per problemi di salute, non è stata presente a dare manforte al resto della squadra, ma è stata vicina a sostenerla. La Società è partita accompagnata dal tecnico Leone Zappulla e dagli assistenti Emanuele Nicoletti e Dina Palumbo. La speranza di salire sul podio, si è avverata. Gli allenamenti e gli sforzi a cui si sono sottoposti gli atleti durante l’anno sono stati ricompensati dai risultati sul campo.

«Si tiene a ribadire - si legge in una nota, a firma di Rocco Addario, a none della Gela Sport - che la società ha potuto partecipare a questa manifestazione di grande prestigio, senza contributo alcuno, con l’autotassazione degli atleti, e di tutto lo staff societario, per non vedere mortificato, ancora una volta, un anno di sacrifici e di allenamenti».

Last modified on Martedì, 29 Ottobre 2019 19:54
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.