Gela: Samara «appare» di notte a Macchitella, varie segnalazioni ai numeri di Polizia e Carabinieri. Pattuglie costrette a intervenire

Sabato, 07 Settembre 2019 07:15 Written by  Published in People

Di nuovo a Macchitella, come accaduto la settimana scorsa, ma stavolta le pattuglie di Polizia e Carabinieri sono state costrette a distogliere la loro attenzione da ben più serie attività di competenza e recarsi in zona per tranquillizzare giovani e residenti allarmati dalla presenza di «Samara».

Ovvero di una qualche buontempona che vuole imitare la protagonista dell’horror cult giapponese «The Ring». Una pratica che, da qualche mese a questa parte, sta prendendo piede in diverse città del Sud Italia. Il cosiddetto «Samara Challenge», l'ultima folle moda che vede le apparizioni di Samara susseguirsi un po' ovunque, da Catania a Ragusa, da Palermo a Vittoria, da Mazara del Vallo a Niscemi (nella foto, sotto Samara in via Samperi a Niscemi).  

 

E qui, però, alla clone di Samara è andata decisamente male. Tre giorni addietro, dopo l'ultima «apparizione», tra le vie Milano e Samperi, è stata bloccata e identificata da una pattuglia di agenti del commissariato. Samara, alias una ragazza di 33 anni, incensurata, è stata denunciata alla Procura con l'accusa di procurato allarme.

Ma il rischio di denuncia non sembra scoraggiare le sosia della protagonista horror che in tunica bianca e con lunghi capelli neri che coprono il volto, appaiono all'improvviso, turbando le serate dei cittadini, con la loro inquietante presenza.

Last modified on Sabato, 07 Settembre 2019 08:08
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.