Niscemi: il saluto del colonnello Giarrizzo, lascia la guida del 4° Reggimento Carri per un prestigioso incarico nel Comando multinazionale Esteri dell'Esercito

Lunedì, 08 Luglio 2019 20:54 Written by  Published in People

Il colonnello Diego Antonio Giarrizzo, di Niscemi, lascia dopo quasi 2 anni il Comando del 4° Reggimento Carri di Persano per assumere un prestigioso incarico nei Comandi multinazionali esteri.

A renderlo noto con un comunicato, è l’ufficio pubblica informazione e comunicazione del Reggimento logistico “Garibaldi” dell’Esercito.

Nella caserma Capone di Persano si è svolta la cerimonia di avvicendamento al Comando tra Giarrizzo e il colonnello Carmine Vinci, subentrante nell’incarico e proveniente dallo Stato Maggiore dell’Esercito. La cerimonia è stata presieduta dal Comandante della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, generale Diodato Abagnara, che nel corso del suo intervento, ha espresso parole di plauso per l’operato del colonnello Giarrizzo, il quale ha saputo dare con abnegazione, capacità e senso del dovere, la giusta spinta verso il carro, portando il 4° ad essere uno dei migliori Reggimenti Carri dell’Esercito Italiano. Al colonnello Vinci, il generale Abbagnata ha augurato un buon proseguo del lavoro iniziato dal predecessore. Nel suo saluto di commiato il colonnello Giarrizzo ha sottolineato come la sua attività di comando sia stata orientata a dare centralità all’attività principale del Reggimento, ovvero al Carrista e al Carro Ariete, che ha consentito il raggiungimento di elevatissimi livelli addestrativi del personale e di efficienza del parco corazzato. Con Giarrizzo al Comando, il 4° Reggimento Carri, si è affermato in ambito nazionale come reparto di eccellenza delle unità corazzate e cingolate e si è distinto nelle operazioni all'estero in Afghanistan, Libano, Kosovo, Niger, Gibuti, Iraq, Kuwait e Lettonia.

 

Last modified on Lunedì, 08 Luglio 2019 20:55
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.