Mazzarino: alla scoperta delle bellezze del territorio, visite guidate e degustazioni per i soci Acquanuvena di Avola promosse dalle associazioni Criscenti e Mazzatrek

Lunedì, 06 Maggio 2019 11:25 Written by  Published in People

Si è svolta sabato 27 aprile presso la sede dell’associazione «I Girasoli» la serata che Criscenti ha dedicato all’ospitalità dell’associazione Acquanuvena di Avola recatasi a Mazzarino per conoscerne le bellezze naturalistiche, paesaggistiche, architettoniche e culinarie.

L’associazione Acquanuvena di Avola guidata da Filippo Pesce e Maria Grazia Cuda di Mazzatrek, altra associazione operante nel territorio, ha avuto modo nel week-end del 25-28 aprile di conoscere il territorio del centro di Mazzarino e dintorni, di scoprirne la sua natura, archeologia e storia.

Visita guidata anche nel territorio di Riesi all’ultima miniera di zolfo Trabia –Tallarita e nel territorio di Gela al Castelluccio e Dissueri. Il percorso naturalistico si è concluso domenica 28 con l’escursione a Monte Formaggio, necropoli di Bubbunia e Castelvecchio. Dal punto di vista eno-gastronomico i componenti di Acquanuvena hanno potuto gustare le specialità del territorio presso due noti ristoranti di Mazzarino ed in particolare nella serata a tema dedicata ai prodotti biologici ed a km zero organizzata proprio dall’associazione Criscenti.

L’associazione Criscenti nata nel 2017 per volere di un gruppo di cultori del cibo sano e genuino, prodotto e trasformato nel territorio in cui viviamo e, che mira alla valorizzazione dei prodotti enogastonomici locali ha voluto con questa serata a tema mostrare il lavoro svolto in questi due anni di attività nell’ambito dei grani antichi e delle produzioni orticole locali. Gli agricoltori Carmelo Di Pasquale e Davide Amore hanno portato le farine, la pasta i legumi ed altri prodotti biologici locali, mentre i panificatori Luigi Catrini del panificio Sant’Antonio di Mazzarino e Gisella Fardella del panificio Cravotta di Barrafranca hanno deliziato i presenti con il pane condito, pizze e sfincioni particolari tutte ottenute con farine del Senatore Cappelli; il tutto è stato accompagnato da buon vino locale.

Ampio spazio è stata dedicata anche all’esperienza di Criscenti di Orto Nostro condotta da Fabrizio Margiotta con la quale si è voluto avvicinare ognuno al modo dell’agricoltura bio-naturale per rafforzare il legame tra cibo-natura e persona; Fabrizio custode anche della biodiversità in quanto alleva le galline siciliane ha utilizzate le uova per preparare deliziose e gustosissime frittatine con i prodotti del suo orto. Entusiasti dell’iniziativa e soprattutto estasiati dalla bontà delle specialità gustate i componenti di Acquanuvena hanno potuto fare le scorte dei principali prodotti acqusitandoli direttamente al banchetto dei soci espositori. «Siamo rimasti favorevolmente sorpresi per la vitalità e professionalità mostrata da tutti quanti abbiamo incontrato e conosciuto in questi giorni – dice Saro Cuda, referente dell’associazione Acquanuvena di Avola -».

La serata si è conclusa con la donazione della Sicilia in pane realizzata dal panificio Cravotta ai ragazzi dell’Associazione i Girasoli che gentilmente ci ha ospitato e collaborato, a testimonianza ulteriore di una Mazzarino, città dell’associazionismo, dell’accoglienza e dell’ospitalità.

Last modified on Lunedì, 06 Maggio 2019 11:28
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.