Gela: lottatori sugli scudi al torno regionale di Bacellona. Sei medaglie d'oro, tre argenti e un bronzo nelle discipline brazilian jiu-jitsu e grappling

Giovedì, 11 Aprile 2019 11:35 Written by  Published in People

Piovono medaglie, e del metallo più pregiato, sul capo dei lottatori gelesi di brazilian jiujitsu e grappling, tutti impegnati sul tatami idi Barcellona Pozzo di Gotto per il più importante campionato siciliano di specialità.

La pattuglia gelese, guidata da Alessandro Fraziano, torna a casa con 6 medaglie d'oro, 3 argenti e un bronzo.

«Capitan» Alessandro Fraziano si aggiudica l'oro nella categoria e nell'assoluto con due submission ottenute prima del limite. Angelo D'Aleo e Gaetano Bonini dominano le rispettive categorie Adult -88kg, sia con kimono che senza, arrivando rispettivamente al primo e secondo posto.

Luigi Lauricella, nella stessa categoria, con kimono, dopo aver vinto i primi incontri, cede il passo a un suo compagno in semifinale; Bennici, 15 anni Junenile, é oro, battendo i suoi avversari prima del limite; Sofia Quattrocchi, alla prima esperienza nella lotta-grappling é oro sottomettendo la sua avversaria in 40 secondi. Ottima anche la prova di Loris Lo Chiano, dopo aver vinto 2 lotte per sottomissione, pareggia in finale perdendo per decisione arbitrale, argento per lui nella categoria -82kg. Ottima anche la prova di Bocchieri e Morteo, che non riescono però a passare il primo turno. Ottimi risultati per il team di lotta gelese, ormai una realtà consolidata.

Last modified on Giovedì, 11 Aprile 2019 11:48
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.