Gela: colpì al volto l'ex convivente, sfregiandola. Il Gip convalida il fermo e ordina gli arresti in carcere per Bodinaku

Mercoledì, 10 Aprile 2019 20:10 Written by  Published in People

In data odierna, il Giudice del Tribunale di Gela ha accolto, integralmente, le richieste della Procura convalidando il fermo e applicando la misura cautelare degli arresti in carcere nei confronti di Igland Bodinaku.

Albanese, 33 anni, è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravissime in danno della ex convivente avvenuti a Gela la notte 6 Aprile 2019. L'uomo, quella notte, aveva atteso la donna davanti casa, colpendola con violenza al volto e sfregiandola.

Last modified on Mercoledì, 10 Aprile 2019 20:16
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.