Niscemi: operazione «Vindicta Ignis», plauso dell'associazione Antiracket alla Polizia di Stato

Domenica, 10 Marzo 2019 16:36 Written by  Published in People

L'associazione Fai -Antiracket e Antiusura di Niscemi “Ninetta Burgio”, presieduta da Gianluca Gagliano, esprime apprezzamento al lavoro dei poliziotti del Commissariato di Niscemi e della Mobile di Caltanissetta, e ai magistrati della procura di Gela per la brillante operazione «Vindicta Ignis» che in settimana ha portatoo all'arresto di tre persone ritenute responsabili - a vario titolo - di detenzione e cessione di stupefacenti, detenzione illegale di armi clandestine e danneggiamento. 

“È doveroso esprimere alle forze dell’ordine della polizia sentimenti di gratitudine” afferma Gianluca Gagliano, presidente dell’Associazione antiracket ed antiusura di Niscemi ”per la costante attenzione al territorio ed il laborioso impegno che con l’operazione Vindicta Ignis hanno consentito di contrastare energicamente le attività illecite della criminalità organizzata. Un’azione importante di affermazione della legalità nel territorio di Niscemi che trasmette fiducia negli operatori economici verso le Istituzioni dello Stato, senso di sicurezza ed incoraggiamento nella prosecuzione delle attività”. L’Associazione antiracket ed antisura “Ninetta Burgio” di Niscemi ha sede in via scuole ed è attiva nel tessuto sociale del territorio come presidio di legalità che garantisce supporto agli operatori economici che eventualmente dovessero trovarsi esposti a richieste di “pizzo” da parte del racket delle estorsioni o a pressioni usuraie. Con un’adeguata assistenza morale e burocratica infatti l’Associazione antiracket ed antisura di Niscemi garantisce agli operatori economici tutti i supporti all’atto della presentazione delle denunce.

Last modified on Domenica, 10 Marzo 2019 16:50
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.