Print this page

Niscemi: convegno su «Oli di oliva – dall’albero alla tavola» nell’auditorium dell’Istituto «Da Vinci»

Lunedì, 11 Febbraio 2019 16:11 Written by  Published in People
Rate this item
(0 votes)

«Oli di oliva – dall’albero alla tavola» è il tema di un convegno che si è svolto nell’auditorium dell’Istituto d’istruzione secondaria superiore «Da Vinci», diretto dalla professoressa Agata Gueli e che il Rotary club di cui è presidente l’avvocato Pietro Stimolo e la condotta «Slow food - terre del Maroglio» rappresentata dal giornalista enogastronomico Pino Stimolo, hanno promosso con la collaborazione dell’Inner Wheel di cui è presidente la professoressa Marcella Mazzio e dello stesso Istituto scolastico superiore.

Dopo i saluti dei presidenti dei due Club service e di Slow food, sul tema del convegno, hanno relazionato i professori dell’Istituto agrario Salvatore Vincenzo Avarello (piante autoctone e tecniche di coltivazione dell’ulivo), Salvatore Puleri (nuove tecniche di coltivazione intensiva ed estensiva), l’agronomo e socio del Rotary club Maurizio Polizzi (malattie tipiche delle piante e tecniche per curarle), nonché il presidente della condotta Slow food terre del Maroglio Pino Stimolo, il quale con una degustazione di pane casereccio condito con tre oli diversi, ha fatto comprendere le differenze degli olim sia dal punto di vista olfattivo che organolettico.L’organizzazione del Convegno è stata curata dal dott. Antonio Di Martino, socio del Rotary club e della condotta «Slow food terre del Maroglio». «Il convegno- ha detto il presidente del Rotary club della città avvocato Pietro Stimolo - ha consentito di apprendere le nuove tecniche di coltivazione degli alberi di ulivo e di cura delle piante in caso di malattie ed è stato soprattutto utile per capire i necessari suggerimenti che consentono di muoversi bene in un settore che è spesso costellato da truffe e dove può accadere che oli non extravergini vengono venduti come tali con conseguenti danni anche per la salute umana».

Last modified on Lunedì, 11 Febbraio 2019 16:14
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.