Riesi: barriere architettoniche, la consigliera del Movimento Cinque Stelle Altovino: «Palazzo comunale inaccessibile per i diversamente abili»

Giovedì, 07 Febbraio 2019 12:42 Written by  Published in People

Le barriere architettoniche costituiscono degli ostacoli a volte insormontabili per i diversamente abili che ogni giorno devono fare i conti con scale, gradini, marciapiedi non a norma e porte che non consentono l’ingresso a carrozzine.

Una problematica della quale si fa portavoce la consigliera comunale del Movimento Cinque Stelle Rosy Altovino che rileva nello specifico le difficoltà riscontrate dai disabili nel recarsi negli uffici del Municipio. «Nel 2013 – afferma la rappresentante del M5S Altovino - è stato promosso A seguito a mozione e discussione in Consiglio Comunale, un progetto di circa 12.960 euro per eliminare le barriere architettoniche all’ingresso del palazzo municipale. Circa 6800 euro vennero spesi per acquistare una nuova pedana e circa 1800 euro per comprare un nuovo scivolo, ne sono rimasti circa 5 mila forse investiti per altro. Percorrendo in carrozzina, durante una manifestazione organizzata dall’associazione Adan, io e altri consiglieri e amministratori, ci siamo accorti che per i disabili è difficile spostarsi nel centro abitato. L’estate scorsa un disabile in carrozzina non ha potuto raggiungere negli uffici comunali per chiedere il rilascio di una carta d’identità consegnatali all’esterno del palazzo comunale. La pedana non è utilizzabile perché il portone del Comune non permette l’accesso frontale ma laterale. È normale che un Ente pubblico non dispone di una porta antipanico a norma? Perché i diversamente abili a Riesi devono essere fantasmi? Tutti possiamo diventare disabili. A cosa è servita questa pedana se non c’è un accesso idoneo al Comune per i diversamente abili? In paese inoltre non c’è neanche un bagno pubblico per i disabili».

Domande e quesiti la rappresentante del M5S pone all’Amministrazione comunale che definisce poco sensibile nei confronti dei disabili. «Non ho percepito –dice la consigliera Altovino - questa notevole sensibilità verso i disabili tanto enunciata dal sindaco e dalla Giunta comunale. I disabili aspettato, fatti e risposte concrete e non solo annunci per potersi muovere e svolgere mansioni consuete a tutti quelli che non hanno tali difficoltà».

Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.