Niscemi: Polizia sequestra 29 chilogrammi di marijuana. Arrestato imprenditore agricolo di 63 anni con l'accusa di produzione di stupefacenti

Martedì, 08 Gennaio 2019 10:08 Written by  Published in People

I poliziotti del Commissariato di Niscemi ieri hanno arrestato Pepi Salvatore, niscemese di 63 anni, imprenditore agricolo, con precedenti alle spalle, accusato di produzione, traffico e detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Agenti della squadra giudiziaria, nel corso di un servizio antidroga, hanno sorpreso Pepi all'interno di un'abitazione rurale di contrada Vituso, all'interno della quale era custodito un grosso quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana, posta a essiccare. Al piano terra del fabbricato sono stati trovati diversi arbusti di cannabis completi di foglie e infiorescenze per un peso complessivo di 29 chilogrammi.

Nella stanza adibita a essiccatoio, sono stati inoltre trovati un ventilatore, una bilancia e dei fogli d'alluminio. Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Pepi nell'ottobre scorso era già stato arrestato dai Carabinieri di Gela poiché, anche in quel caso, trovato in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente dello stesso tipo di quella sequestrata ieri dalla Polizia.

Ultimati gli atti di rito l’arrestato, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato condotto in carcere a Gela.

Last modified on Martedì, 08 Gennaio 2019 10:21
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.