Grande festa per nonno Salvatore Russo che ieri ha soffiato su cento candeline. Un secolo di vita vissuto intensamente ma anche un testimone delle atrocità della guerra e della deportazione vissuta nei campi di prigionia tedeschi.

Il Primo Circolo didattico (ex Secondo), un tempo direzione didattica di via Feace, sarà cancellato. Le scuole di competenza, ovvero i plessi di via Feace, «Cappuccini» ed «Emanuela» confluiranno sotto la direzione didattica dell'Istituto Comprensivo «Ettore Romagnoli».  

«Assistiamo a un ritorno indietro di oltre 10 anni, che riduce il Muos a una incerta questione ambientale su cui va fatto l’ennesimo monitoraggio per perdere tempo e non risolvere nulla». 

Il nuovo Pronto Soccorso autonomo a Mazzarino che necessita anche di personale e risorse per dipartimenti ospedalieri e servizi di Medicina del territorio. Medici, soprattutto anestesisti, e personale sanitario anche per l'ospedale di Niscemi, alle prese con la necessità di un urgente trasferimento dell'unità di Radiologia dalla vecchia alla nuova sede ospedaliera. 

«La Cmc ha presentato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali richiesta di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria in favore di 746 lavoratori. Sullunità produttiva di Caltanissetta, (cantiere Agrigento-Caltanissetta) sono interassati 174 lavoratori». 

Sette neo avvocati hanno prestato solenne giuramento nell'aula «Moscato» del palazzo di giustizia davanti al presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, Gioacchino Marletta. Presenti alcuni rappresentanti del Foro e dello stesso Coa.

Un compleanno speciale quello di Eugenio Di Francesco, imprenditore simbolo della lotta alla mafia che ha voluto incontrare i giovani del centro Padre Nostro di padre Pino Puglisi e rendere loro testimonianza. La sala era stracolma di giovani provenienti dallo stesso quartiere. Con loro una ventina di giovani che si apprestano a vivere l'esperienza del servizio civile.

«Dai un calcio alla Playstation», come schiodare i nostri ragazzi dalla poltrona e dalla console di gaming e portarli su un vero campo di calcio. A giocare le partite dando calci a una palla e non cliccando il controller della Play. 

Cattolici ed evangelici insieme in un abbraccio che vuole la famiglia dei cristiani insieme nella preghiera e nella fratellanza. Oltre ogni steccato.

Degustazioni di sapori tipici e prodotti locali accompagneranno il tour all'Istituto Alberghiero di via Liszt in occasione dell'Open Day, indetto il prossimo 22 gennaio.