Sette neo avvocati hanno prestato solenne giuramento nell'aula «Moscato» del palazzo di giustizia davanti al presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, Gioacchino Marletta. Presenti alcuni rappresentanti del Foro e dello stesso Coa.

Un compleanno speciale quello di Eugenio Di Francesco, imprenditore simbolo della lotta alla mafia che ha voluto incontrare i giovani del centro Padre Nostro di padre Pino Puglisi e rendere loro testimonianza. La sala era stracolma di giovani provenienti dallo stesso quartiere. Con loro una ventina di giovani che si apprestano a vivere l'esperienza del servizio civile.

«Dai un calcio alla Playstation», come schiodare i nostri ragazzi dalla poltrona e dalla console di gaming e portarli su un vero campo di calcio. A giocare le partite dando calci a una palla e non cliccando il controller della Play. 

Cattolici ed evangelici insieme in un abbraccio che vuole la famiglia dei cristiani insieme nella preghiera e nella fratellanza. Oltre ogni steccato.

Degustazioni di sapori tipici e prodotti locali accompagneranno il tour all'Istituto Alberghiero di via Liszt in occasione dell'Open Day, indetto il prossimo 22 gennaio.

La galleria di via Senatore Damaggio, dopo aver salutato la scultura di Onofrio La Leggia, è pronta a ospitare la collettiva dal titolo “Skulls”, a cura dell’associazione ManSourcing.

Bella esperienza mediatica per il tenente colonnello dei Carabinieri, Valerio Marra, ufficiale in servizio nel Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Roma, già comandante del Reparto Territoriale di Gela. 

Piano piano rientrano i disagi dovuti all'ondata di gelo che ha paralizzato la Sicilia, soprattutto le aree dell'entroterra. Passeggeri gelesi e calatini di un bus di lunga tratta ne hanno fatto le spese sabato mattina all'alba quando sono fatti scendere sulla SS 417 alle 6.30 di mattina e rimasti a morire dal freddo perché il bus non poteva entrare a Caltagirone.

Il dibattito si sposta in Prefettura mentre l'incertezza regna a 48 ore dalla riapertura dei cancelli dei circa venti istituti d'istruzione superiore presenti in provincia (quasi il doppio i plessi che ospitano i vari corsi di studio).

Parapendio che passione! Circa 70 i piloti arrivati da tutta la penisola ed anche dalla Slovenia e dal Belgio, che ieri a mezzogiorno, sfruttando le correnti ascensionali che s’impattano nella fascia collinare Sud di Niscemi, unitamente alle correnti termiche determinate dalla differenza di temperatura tra il mare ed il suolo, si sono alzati in volo dall’altipiano sottostante il Belvedere e che per diverse ore hanno solcato il cielo della città.