Particolari le pietanze dolciarie tipiche siciliane, nazionali e anche al carciofo che nell’area della Sagra, vengono preparate e distribuite in degustazione dalla Federazione artisti pasticceri siciliani (Faps).

Una città fortemente esposta al rischio dell’isolamento viario Niscemi e in parte già isolata a causa della frana in corso al chilometro 4,5 della Sp 12 Passo Cerasaro.

Continuano in città le manifestazioni inserite nel programma della 39ª Sagra del carciofo. Tante le degustazioni delle varie specialità a base del prodotto agroalimentare, tra le quali anche quelle preparate dagli aspiranti Chef che frequentano il corso di operatore della ristorazione presso la scuola di formazione professionale “Futura”, diretta dal professor Emiliano Rizzo. 

I fenomeni di suicidio che si verificano sempre più frequentemente tra le forze dell’ordine, costituiscono purtroppo il sintomo di un grande malessere che legato a varie cause si fa sempre più cronico e per le quali non è più possibile, parlare di “Casi isolati”. 

Sempre attento il Sindacato italiano lavoratori polizia (Silp-Cgil), alle condizioni della sicurezza della provincia ed in particolar modo, alle problematiche che vivono giornalmente in servizio i poliziotti della Questura e degli uffici distaccati dei Commissariati di Gela e Niscemi. 

L’arrivo della primavera costituisce un preludio dell’estate e come tale ha indotto i volontari della Lipu di Niscemi di cui è delegato Mauel Zafarana e del Wwf di Licata, a bonificare un piccola spiaggia del litorale. Un piccolo arenile che rappresenta area di nidificazione del Fratino, un piccolo volatile che vive nella penisola italiana, più in Sicilia e Sardegna e principalmente in ambienti umidi caratterizzati dall'acqua bassa, ma che è anche meta di villeggianti durante le belle giornate dei fine settimana, che ne approfittano per delle rigeneranti passeggiate a mare.

Da inizio marzo a conclusione dei funerali, con grande stupore delle famiglie colpite da lutti e dei partecipanti alle esequie, accade che non sono più consentite le condoglianze all’interno delle chiese cattoliche, ma fuori, oppure a casa dello stesso defunto al ritorno dalle esequie ed in corteo.

Si è svolta domenica in città “Una camminata per il Cuore” che il Soroptimist club International della città di cui è presidente Gisella Maugeri, ha promosso in attuazione del secondo step di un progetto di prevenzione delle malattie cardiache che il Club service ha programmato in ambito nazionale.

Pagina 10 di 106