Niscemi: sindaco e presidente tra i banchi di scuola per parlare di raccolta differenziata e rispetto dell'ambiente. Incontro al «Da Vinci»

Mercoledì, 21 Novembre 2018 10:42 Written by  Published in People

Incontro all'Istituto d'istruzione superiore «Leonardo da Vinci» tra il sindaco, Massimiliano Conti, il presidente del Consiglio comunale, Fabio Bennici, e i rappresentanti d'istituto e di classe degli studenti e della Consulta provinciale, con la finalità di incentivare a scuola la cultura volta all'attuazione della raccolta differenziata dei rifiuti.

Una tematica quella della raccolta differenziata per la quale la professoressa Agata Gueli, dirigente scolastica, ha sollecitato i rappresentanti degli studenti e della Consulta provinciale a incontrare le Istituzioni cittadine, per fare in modo che potesse essere attuata in tutte le classi dell’Istituto. Un invito all'organizzazione dell’incontro che i rappresentanti della Consulta provinciale Simone Nanfaro ed Emanuele Pepi (nella foto insieme al presidente del Consiglio comunale Fabio Bennici) hanno fatto proprio e per il quale si sono adoperati, chiedendo la partecipazione di tutti i rappresentanti di classe e dell’Istituto superiore niscemese. Ed il sindaco Massimiliano Conti ed il presidente del Consiglio comunale Fabio Bennici, sono stati ben lieti di incontrare le rappresentanze degli studenti e d’Istituto al “L. da Vinci” per parlare loro dell’importanza della raccolta differenziata e delle modalità di come viene effettuato il servizio. Incontro al quale ha anche partecipato la dirigente scolastica professoressa Agata Gueli e che ha costituito per gli studenti un’opportunità per il rafforzamento della loro cultura all’attuazione della raccolta differenziata, poiché produce non solo benefici ambientali ma anche economici per il conferimento in discarica di quantitativi di rifiuti sempre più ridotti. Il primo cittadino ed il presidente del Consiglio comunale hanno assicurato durante l’incontro che il Comune supporterà logisticamente l’attuazione della raccolta differenziata nelle classi dell’Istituto. “L’intero Comitato studentesco” spiegano Simone Nanfaro ed Emanuele Pepi,” si è fatto quindi carico di informare le classi e di predisporre nelle stesse, l’avvio della raccolta differenziata con la collaborazione e partecipazione attiva di tutti e con la collocazione dei contenitori necessari”.

Last modified on Mercoledì, 21 Novembre 2018 11:07
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.