Niscemi: «Star-therapy» per i bambini in ospedale. Canti, magie e solidarietà a cura del dottor Sorpresa Cirrone fondatore dell’Ansabbio Featured

Sabato, 05 Maggio 2018 07:28 Written by  Published in Attualità

Proficua la «Star-therapy» che il dottor Sorpresa Dario Cirrone di Niscemi, 50 anni, fondatore dell' Associazione nazionale spettacolo a beneficio dei bambini in ospedale (Ansabbio), somministra dal 1995 ai bambini malati del Rizzoli dove lavora come fisioterapista ed anche degli ospedali bolognesi.

«Star-therapy» che Dario Cirrone ha ideato per fare incontrare Star con i bimbi ricoverati nelle unità operative di lungodegenza ed oncologiche. Terapia dello stupore che costituisce per i piccoli pazienti un sostegno morale a non arrendersi mai. Anche i regali di sorrisi da parte dei volontari dell’Ansabbio sono di notevole sollievo ai bimbi lungodegenti sottoposti a cure difficili e che determinando felicità e gioia, apportano notevoli benefici psicologici ed effetti terapeutici positivi.

Oggi infatti alle 14.30, nell’aula magna dell’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna, si terrà il XXIII spettacolo «Ansabbio 2018» nel quale il sogno del dottor «Sorpresa e Sorriso» Dario Cirrone continua. Uno show di canti, balli, magie e di solidarietà per il quale oggi alle 17 è anche previsto un collegamento in diretta su Rai 1 durante il programma «Sabato italiano». Uno spettacolo quello dell’Ansabbio, che avrà come pubblico speciale circa 300 bambini e ragazzi ricoverati in varie strutture dell’area metropolitana di Bologna, i quali saranno trasferiti al Rizzoli con le ambulanze della Croce rossa e Pubblica Assistenza per essere sottoposti alla «Star terapy» che vedrà nel palcoscenico Gigi D’Alessio, Nek, Lo Stato sociale, Giovanni Caccamo, Iskra Menarini, le Appassionante e tanti altri. Noti artisti del mondo dello spettacolo e dello sport per un giorno «dottori speciali» dei loro piccoli fun.

A Dario Cirrone per il suo impegno sociale e umano, è stato rilasciato dalla Wotra «World Organizzation for Trademarks» un brevetto internazionale ed anche un riconoscimento dalla Presidenza della Repubblica Italiana. Al progetto «Star terapy» che studia le reazioni psico-emozionali dei bambini e ragazzi ospedalizzati lungodegenti e malati di tumore, hanno partecipato Lucio Dalla, Gianni Morandi, i Pooh, Ligabue ed anche Vasco Rossi. Tutti i sabati, i volontari dell’Ansabbio travestiti da personaggi fiabeschi e da peluche giganti, effettuano il consueto giro del Sorriso nelle corsie dell'Istituto Rizzoli per portare doni, caramelle, gioia e serenità a grandi e piccini ricoverati.

Last modified on Sabato, 05 Maggio 2018 07:31
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.