Gela: operai licenziati bloccano i cancelli, tensioni in serata davanti al petrolchimico. Sul posto c'è la Polizia. Impedito il cambio turno delle ore 22 Featured

Mercoledì, 21 Febbraio 2018 20:47 Written by  Published in Attualità

Si annuncia una notte di tensione davanti ai cancelli della raffineria, presidiati da circa un'ora da una cinquantina di lavoratori della Turco Costruzioni.

Le tute blu hanno incrociato le braccia davanti ai tornelli della fabbrica, facendo muro e impedendo il cambio turno delle 22. Sul posto le pattuglie del commissariato, per evitare che la vicenda degeneri in scontri.

In realtà la situazione appare moderatamente tranquilla. Alcuni operai, arrivati intorno alle 21.30 per fare ingresso in raffineria, comprese le ragioni della protesta, hanno fatto pacificamente dietrofront.

Sul tappeto ci sono 36 licenziamenti a causa di una riduzione delle commesse di lavoro. 

Nel pomeriggio non era stato raggiunto alcun accordo a Caltanissetta, dove il prefetto, Maria Teresa Cucinotta, aveva convocato e presieduto un incontro al quale avevano preso parte il manager dell'azienda, Carmelo Turco, il presidente di Sicilindustria Caltanissetta, Rosario Amarù e i vertici di Eni e sindacato.

I lavoratori si sentono abbandonati e tentano di rimanere aggrappati alla speranza.

Dei 41 preavvisi di licenziamento l'azienda ne ha messi in atto 36. Per questi lavoratori si spera una collocazione nelle imprese attualmente impegnate in raffineria. All'Eni sarà chiesto di anticipare alcuni investimenti per dare sollievo all'indotto degli edili, oramai ridotto a un centinaio di addetti.

L'impressione e che il colpo inferto con la chiusura delle linee di raffinazione degli idrocarburi sia pressoché definitivo per un comparto oramai ai minimi termini. Una ventina di lavoratori della Turco, lo scorso anno, era stata assorbita dalle aziende Puccio e Bng. 

Adesso altri 36 licenziati, che da stasera protestano a tempo indeterminato, impedendo l'ingresso in fabbrica. Una decisione estrema, segno di un disagio che oramai ha superato ampiamente il livello di guardia. 

Last modified on Mercoledì, 21 Febbraio 2018 21:16
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.