Gela: Comitato Fuori Caltaqua e consumatori presentano esposto a garante per l'Energia e Procura. «Acqua torbida, disservizi continui» Featured

Martedì, 31 Dicembre 2019 09:06 Written by  Published in Attualità

Disservizi idrici, acqua non potabile e altre situazioni limite sulle quali il gruppo Facebook «Fuori Caltaqua» in associazione con il Movimento Consumatori, sezione di Caltanissetta, ha deciso di presentare un esposto all'autorità di garanzia per l'Energia e ad altri interlocutori istituzionali, tra cui il presidente della Regione.

A corredo della segnalazione sono state raccolte 476 firme che finiranno, tra l'altro, anche sul tavolo del Procuratore della Repubblica, al quale la nota è stata trasmessa per conoscenza.

«A oggi, 30 dicembre 2019 - scrivono - l’acqua erogata non è ancora potabile. E del resto, già dalla data del 12 dicembre scorso, la distribuzione dell’acqua veniva interrotta nelle zone servite dal serbatoio di Caposoprano a causa di un’interruzione dell’acquedotto di approvvigionamento. È evidente, come la mancata potabilità dell’acqua, comporti notevoli disagi e che i cittadini non possano usare l’acqua per tutti i suoi precipui scopi, ma debbano, necessariamente, far ricorso all’acqua minerale per molti usi, quali quelli di cucinare o altri scopi che necessitano dell’utilizzo di acqua potabile (anche una semplice attività come quella di lavarsi i denti diventa difficoltosa) oppure a rifornire i propri serbatoi o vasche, acquistando dalle autobotti private. Si vuole poi ribadire come il costo per l’utenza dell’erogazione dell’acqua non potabile, sia identico a quello di acqua potabile, cioè la minore qualità della risorsa non incide sul suo prezzo. Nessun indennizzo, nessun risarcimento, nulla. Si lascia alle Autorità competenti, il compito di evidenziare eventuali responsabilità in capo a chi, a vario titolo, è coinvolto nella gestione del servizio idrico, ma è evidente che siano sempre gli utenti a pagare il “prezzo” di tali interruzioni. Ci si chiede, se i guasti – che sembrano verificarsi con allarmante frequenza - rientrino nel normale esercizio del servizio o rappresentino una inusuale e preoccupante criticità nella gestione in oggetto».

Last modified on Martedì, 31 Dicembre 2019 09:29
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.