Niscemi: Krizia in passerella sognando lo scettro di Miss Italia. Fisico scultoreo e una cascata di ricci, ha staccato il pass per la finale regionale Featured

Martedì, 20 Agosto 2019 15:14 Written by  Published in Attualità

È di Niscemi una delle reginette che si stanno attualmente contendendo la passerella del concorso di bellezza “Miss Italia”, il più importante della penisola.

Ha la carnagione chiara, i capelli castani ricci, gli occhi azzurri, è alta 1 metro e 78 centimetri, un fisico longilineo e statuario, è del segno zodiacale del Toro e frequenta la facoltà di Scienze della formazione dell’Università Kore di Enna. Una bellezza mediterranea che con i suoi occhi colore del mare, la rendono ancora più rara fra le concorrenti ed anche selezionata. Si tratta di Krizia Iannitto (nella foto), che appassionata anche di danza, canto, fotografia, lettura e recitazione, sta vivendo come in una magica fiaba la gioiosa ed emozionante esperienza di sfilare come reginetta nel Concorso di “Miss Italia”.

Krizia, ha sfilato recentemente nella tappa di “Marna bianca” Sicilia Ovest (Patron Mario D’Ovidio) nel territorio di Realmonte e si è conquistata la fascia di “Miss Scala dei Turchi” (nella foto). L’elezione di “Miss scala dei Turchi” ha così qualificato la reginetta di Niscemi nella semifinale del Concorso di “Miss Italia” che si svolgerà prossimamente a Jesolo.

“Mi reputo una ragazza semplice, testarda, spontanea, determinata” afferma Krizia Iannitto,”ma al posto della vanità, nella mia vita, ho sempre scelto di seguire la purezza e l’umiltà perché credo siano qualità importanti e rare. Credo fortemente in tutto ciò che faccio poiché metto passione e spontaneità. Vincere Miss Italia” aggiunge Krizia,” significherebbe realizzare uno dei miei sogni più grandi perché credo fortemente nel concorso e nelle possibilità che può offrirmi”.

Krizia il 22 agosto, concorrerà a Noto per la fascia di “Miss Sicilia” e qualora qual’ora eletta, disputerà la finale nazionale con Patrizia Mirigliani su Rai 1.

Last modified on Martedì, 20 Agosto 2019 16:13
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.