Niscemi: gioie di fine anno scolastico per i ragazzi della media «Manzoni», successo ai giochi studenteschi e premio Panathlon International Featured

Lunedì, 17 Giugno 2019 10:02 Written by  Published in Attualità

L’anno scolastico che si è appena concluso ha regalato un'ulteriore gioia ai ragazzi della scuola media «Manzoni» - Istituto comprensivo, impegnati nei giochi sportivi.

Gli studenti della scuola diretta dalla professoressa Licia Salerno, seguiti e preparati dai docenti di scienze motorie, si sono classificati primi nella corsa campestre dei Giochi sportivi studenteschi e che qualche giorno fa sono stati premiati con la consegna di pergamene da parte del presidente provinciale del “Panathlon International” Marcello Tornatore e dal coordinatore del Miur Enrico Cordova. Il “Panathlon International” è un club service sportivo il cui motto è “Ludis Iungit” (Uniti dallo sport). La cerimonia di premiazione degli alunni della media Manzoni vincitori della corsa campestre in ambito provinciale dei Giochi sportivi studenteschi, si è svolta presso l’auditorium dell’Istituto d’istruzione secondaria superiore “L. da Vinci” di Niscemi diretto dalla professoressa Agata Gueli. Ad essere stati premiati con la consegna di pergamene da parte del presidente provinciale del “Panathlon International” Marcello Tornatore e dal coordinatore del Miur Enrico Cordova, accompagnati dal prof. Nino Musto, docente di scienze motorie della media Manzoni, sono stati gli alunni Andrea Cannata (1^B), Simone Gagliano (1^A), Salvatore Cannizzo (1^D), Giuseppe Scalia (1^F), Ignazio Spataro (1^F) e Elisabeth Caruso (1^A). Un momento quello della premiazione parecchio significativo e sentito dagli alunni, poiché valorizzato anche dal “Panathlon International” che per Statuto propone l'affermazione dell'ideale sportivo e dei suoi valori morali e culturali, quale strumento di formazione ed elevazione della persona e di solidarietà tra gli uomini e i popoli.

Last modified on Lunedì, 17 Giugno 2019 10:14
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.