Print this page

Niscemi: Festa del Santuario apre le celebrazioni per la patrona Maria Santissima del Bosco

Sabato, 27 Aprile 2019 18:44 Written by  Published in People
Rate this item
(0 votes)

In onore della Patrona “Maria Santissima del Bosco”, ha avuto inizio nei giorni scorsi la “Festa al Santuario”, dove è stato messo esposto alla venerazione dei fedeli il sacro dipinto che il 21 maggio del 1599, un pastore rinvenne in una sorgente dell’antico territorio boschivo, vicino ad un bue della sua mandria inginocchiato.

Evento ritenuto miracoloso che determinò la costruzione del Santuario nello stesso luogo del rinvenimento. Per tutto il mese Mariano, il Santuario sarà meta di pellegrinaggi giornalieri di fedeli. Il programma della “Festa al Santuario” che si concluderà il 31 maggio e che fa parte della parrocchia San Francesco d’Assisi di cui è parroco don Gaetano Condorelli, comprende giornalmente le celebrazioni di due messe alle 8.30 ed alle 18, le confessioni dalle 9 alle 10, la recita del rosario alle 17.15, l’apertura della Cappella dell’acqua Santa dalle 18.45 alle 19.30 e la compieta alle 21. Ogni sabato alle 20, è prevista al Santuario una veglia Mariana. Le messe domenicali saranno celebrate alle 10.30 ed alle 18. I pellegrinaggi parrocchiali al Santuario, si svolgeranno da lunedì 6 a sabato 11 maggio alle 18. Martedì 21 maggio, sarà il giorno della “Festa al Santuario” per la ricorrenza del 420° anniversario del rinvenimento del sacro quadro della Patrona. Oltre alla campaniata e agli spari d’apertura, dalle 8.30 sarà visitabile all’interno del Santuario la suggestiva infiorata che annualmente viene allestita in modo diverso. Alle 9.30, in via Madonna, “i Madonnari” disegneranno icone Mariane. Alle 16, avranno inizio i pellegrinaggi al Santuario di gruppi, comunità, associazioni e confraternite ed alle 20, quelli con le fiaccole “una lucerna a Maria”. Alle 20.30, la statua votiva della Madonna del bosco, sarà condotta nel viale d’ingresso del Santuario dove alle 21 sarà celebrata una messa solenne presieduta dal vicario della Diocesi di Piazza Armerina monsignor Antonino Rivoli. Alle 22 “Stelle a Maria” e fiaccolata al Santuario. Mercoledì 22 maggio dalle 9 alle 12.30 sono previsti i pellegrinaggi delle scuole. Sabato 25 maggio, alle 18, il sacro quadro della Madonna del bosco sarà condotto in processione dal Santuario alla chiesa Madre. A conclusione, venerdì 31 maggio alle 20, la processione di rientro della sacra tela della Vergine dalla chiesa Madre al Santuario.

Last modified on Sabato, 27 Aprile 2019 18:50
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.