Niscemi: disagi, turni di notte... e spesso l'acqua neppure arriva nelle case, Pd sollecita Conti e Bennici. «Serve incontro con Caltaqua» Featured

Sabato, 27 Aprile 2019 17:39 Written by  Published in Attualità

Convocare un incontro urgente con i vertici di Caltaqua per risolvere i disagi dei cittadini di alcuni quartieri, quali Carbone, Maugeri e Macello che lamentano carenze nell'erogazione dell'acqua. Arriva dal Pd l'appello al sindaco, Massimiliano Conti e al presidente del consiglio comunale, Fabio Bennici. Lo lanciano, con un documento a loro firma, il segretario cittadino, Franco Di Dio e la capogruppo consiliare Rosa Cirrone Cipolla.

«L'erogazione - scrivono i due esponenti politici - spesso avviene a partire dalla tarda serata, tra le 20 della sera e le 7 del mattino, una turnazione che danneggia le ersone sole, anziani e nuclei familiari con disabili, perché debbono affrontare una notte pressoché insonne per accertarsi che le vasche di riserva si siano riempite e, di conseguenza, spegnere le pompe elettriche indispensabili a portare l’acqua fino al serbatoi».

Spesso - secondo i dirigenti Dem - l’acqua viene erogata con una pressione molto bassa, tale che non consente al prezioso liquido di arrivare nemmeno al contatore idrico (sistemato a piano terra) delle abitazioni site in particolare nella parti alte del centro storico, tanto che spesso le famiglie interessate rimangono a secco. 

«In considerazione di ciò - chiedono - si invitano le signorie loro a convocare al più presto un tavolo tecnico con Caltaqua».

Last modified on Sabato, 27 Aprile 2019 18:16
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.