Print this page

Niscemi: Servizio Civile, sei volontarie impegnate in un progetto alla Comunità alloggio Led. Varie le attività previste per i diversamente abili della struttura

Giovedì, 14 Febbraio 2019 10:10 Written by  Published in People
Rate this item
(0 votes)

Sei le giovani volontarie che saranno impegnate in un progetto di Servizio Civile per la durata di un anno alla Comunità alloggio Led.

La struttura che ospita disabili psichici e di cui Filippo Toscano è amministratore legale e la dottoressa Larissa Rizzo direttore tecnico, è un Ente accreditato e come tale, accoglie per il secondo anno consecutivo l’attuazione di un progetto da parte delle giovani volontarie del Servizio civile selezionate che sono Denise Panebianco, Cristina Bruto, Hillary Rapisardi ,Natalie Incarbone, Marzia Tizza e Fiammetta Bartoluccio.

Il progetto di Servizio Civile nel quale le volontarie saranno impegnate quest’anno nella Comunità alloggio Led prevede l'assistenza ai disabili psichici, lo svolgimento di attività d'inclusione, di solidarietà e cooperazione sociale. Un nuovo percorso di crescita esistenziale e di formazione per le sei volontarie del servizio civile che come l’anno scorso, si apprestano a vivere un’esperienza di collaborazione che ha consentito il pieno raggiungimento degli obiettivi del progetto. Attività che per le volontarie sono state proficue e positive, soprattutto in termini di interazione e supporto umano relazionale. Ciò, con l’attuazione di attività di laboratori teatrali, fotografici, di pittura ed anche con allestimento di un mercatino solidale.

Il progetto prevede per le volontarie del servizio civile affiancate dagli operatori della Led, anche lo sviluppo di abilità nel processo di aiuto alla persona e di relazione con i pazienti. Nel progetto di servizio civile in programma alla Led, sono anche previste proiezioni cinematografiche a tema, momenti di aggregazione attraverso il canto, lo svolgimento di attività motorie ed anche l’allestimento di un altro mercatino equosolidale.

Last modified on Giovedì, 14 Febbraio 2019 10:12
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.