Gela - Canicattì, niente treno a causa della linea ferroviaria bloccata. «Odissea» su un bus di linea sulla Catania - Gela, nei pressi di Caltagirone Featured

Lunedì, 07 Gennaio 2019 07:45 Written by  Published in Attualità

Piano piano rientrano i disagi dovuti all'ondata di gelo che ha paralizzato la Sicilia, soprattutto le aree dell'entroterra. Passeggeri gelesi e calatini di un bus di lunga tratta ne hanno fatto le spese sabato mattina all'alba quando sono fatti scendere sulla SS 417 alle 6.30 di mattina e rimasti a morire dal freddo perché il bus non poteva entrare a Caltagirone.

Altri viaggiatori rimasti in panne tra Gela e Catania a causa della neve, assistiti da Polizia e Carabinieri. 

Se il trasporto su gomma ha subito i problemi maggiori non meglio è andata a quello su rotaia.

Sono però in graduale miglioramento, dopo gli interventi dei tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), le condizioni della circolazione ferroviaria in Sicilia.

«Riattivate - si legge in una nota del Gruppo FS - con limitazioni di velocità a causa della presenza di neve, le linee Palermo - Catania e Palermo - Agrigento. Per garantire la regolarità della circolazione, Trenitalia ha limitato la percorrenza di alcuni treni regionali, aggiungendo fermate straordinarie ad altri vettori. Ancora interrotta, invece, la Gela-Canicattì-Caltanissetta. A causa della contemporanea impraticabilità delle strade extraurbane, non è stato possibile attivare un servizio sostitutivo con autobus. Sempre attivo il numero verde gratuito 800 89 20 21».

 

(In alto un bus in panne per neve - La foto è di repertorio).

Last modified on Lunedì, 07 Gennaio 2019 08:29
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.