Print this page

Gela: «Trinacria in Danza», sul palco 300 ballerini provenienti da tutta l'Isola. Spettacolo finale e premiazione al teatro Eschilo

Mercoledì, 12 Dicembre 2018 09:16 Written by  Published in People
Rate this item
(0 votes)

È stato un susseguirsi di emozioni attraverso la danza in una location già magica di suo, il teatro Eschilo. La prima edizione del concorso “Trinacria in Danza”, sotto la direzione Artistica di Emanuele d’Angeli ha viste coinvolte circa 15 scuole di danza arrivate da diverse città siciliane. 

Più di 300 ragazzi con le famiglie arrivate in città per contendersi il podio nelle diverse discipline e categorie (Danza Classica, Moderna, Contemporanea, Hip Hop e Idea Coreografica che comprende tutte le altre discipline Caraibico, Ventre, Standard, Latino Americano etc). Grandi nomi della danza erano presenti all’evento come il maestro MAURO Astolfi, artista di fama mondiale e direttore artistico del Daf Dance Arts Faculty di Roma, presente anche Marina Kovelenova, docente diplomata all'accademia di San Pietroburgo, tra i giudici anche il maestro Maurizio Asciutto, ballerino e coreografo del programma Tv «The Coach» in onda su 7 Gold e «Sicilia Cabaret» in onda su Rai 2 e Antenna Sicilia e in fine Deborah Serina, insegnante, coreografa e ballerina di danze orientali, del fuoco e del mondo. Una grande opportunità per il territorio e per i ragazzi che lo vivono, perché, durante la manifestazione sono state assegnate delle borse di studio per i concorsi: Salerno Danza d’amare, About Dance, Premio Palermo Danza, Sicilia Dance Festival, Sicily Talent Show, Festival della danza città di Ragusa e dei contratti di lavoro con le agenzie di animazione Vuemme Group e Dream Holiday. Altre importanti borse di studio sono state assegnate dal maestro Mauro Astolfi per il Daf Dance Arts Faculty "centro internazionale per la formazione ed il perfezionamento professionale della danza" di Roma. Una vera occasione di confronto tra le varie forme di danza, un momento di crescita artistica, di festa e di unione fra danzatori.

Ma anche un'opportunità per il territorio in chiave sociale ed economica. Il concorso, infatti, si candida a diventare punto di riferimento per la danza siciliana. Inoltre potrà costituire un veicolo sia d'immagine che in termini di presenze turistiche. Nei giorni del concorso, infatti, si è registrata la presenza di oltre 300 famiglie provenienti dalle varie province dell'Isola. 

Last modified on Mercoledì, 12 Dicembre 2018 09:57
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.