Niscemi: amichevole di calcio fra le nazionali «Vittime della strada» ed «Italiani a Malta». Incontro fra l’assessore Allia e l’ambasciatore Sammartino per avvio rapporti istituzionale e indotto turistico

Martedì, 11 Dicembre 2018 13:34 Written by  Published in People

Il Comune di Niscemi e l’Ambasciata italiana di Malta hanno patrocinato un incontro amichevole di calcio a 7 fra la «Nazionale italiana di calcio Vittime della strada Onlus» di Roma e la «Nazionale di calcio italiani a Malta».

Il match amichevole, che si è svolto a Malta è stato organizzato mettendoci il cuore e con intraprendenza da Gianluca Malvè, presidente della «Nazionale italiani a Malta» e da Biagio Lisa, responsabile e fondatore della «Nazionale calcio Vittime strada Onlus», nonché presidente dell’Associazione Vittime strada gruppo Internazionale». La partita di calcio a 7, è stata disputata all’insegna della solidarietà sociale e sportiva, poiché ha prodotto una raccolta fondi da devolvere interamente all’Associazione vittime della strada. La Nazionale di calcio Vittime della strada (appendice della più nota Associazione Italiana familiari vittime della Strada (A.I.F.V.S. Onlus), oltre ad avere finalità di solidarietà, sensibilizzano attraverso lo sport i giovani ai rischi ed alle insidie tipiche della circolazione stradale che purtroppo, causa annualmente la morte di centinaia e centinaia di persone.Per l’occasione il gruppo ospite, è stato ricevuto presso l'Ambasciata d’Italia La Valletta, dall'Ambasciatore italiano nella Repubblica maltese dott. Mario Sammartino.Presenti anche l'assessore del Comune di Niscemi Gesuè Allia, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Massimiliano Conti e un folto gruppo del Club Fiat 500 Sicilia rappresentato da Biagio Iacono.

«Le strade raccontano storie. Perché siano a lieto fine - ha affermato Biagio Lisa - miglioriamo la sicurezza stradale. Noi come organizzazione siamo presenti in tutta Europa, per sensibilizzare Istituzioni, ma soprattutto per scuotere le coscienze».L’Ambasciatore italiano Mario Sammartino ha aggiunto: «il confronto sportivo è certamente un canale universale di risonanza, coinvolgimento e solidarietà e quando si tratta di iniziative benefiche come questa, siamo ben lieti di aderire con entusiasmo e con il massimo impegno».

L’assessore del Comune di Niscemi Gesuè Allia, ringraziando l’Ambasciatore italiano Mario Sammartino per la disponibilità e sensibilità dimostrate verso l’evento ha detto: «questo sarà il primo di una lunga serie di incontri e di collaborazione istituzionale vista la grande presenza di niscemesi ed italiani, nella Repubblica maltese».Ed a tal proposito, l’ambasciatore stesso, vista la presenza di circa 700 niscemesi che lavorano a Malta e la carenza di organico presso l’ambasciata, ha ribadito la necessità di istituire una collaborazione istituzionale con il Comune di Niscemi.

L’assessore Allia, ha invitato l’ambasciatore a venire a Niscemi in occasione della Sagra del carciofo ed ha lasciato a Malta pieghevoli e locandine per la promozione del Museo civico. Con Malta quindi sono state poste le basi per un percorso di collaborazione istituzionale ed anche di avvio di un indotto turistico e di valorizzazione delle risorse agricole artigianali e culturali.

Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.